LO SGUARDO LUNGO

Banner pubblicitario

mercoledì 28 ottobre 2020

re: re: Boost SEO with quality EDU backlinks

hi there

1000 Edu blog backlinks to improve your backlinks base and increase SEO
metrics and ranks
http://www.str8-creative.io/product/edu-backlinks/


Improve domain authority with more .edu blog backlinks















Unsubscribe from this newsletter
http://www.str8-creative.io/unsubscribe/

venerdì 23 ottobre 2020

Domain Authority 50 for your website - Guaranteed Service

We`ll get your website to have Domain Authority 50 or we`ll refund you every
cent

for only 150 usd, you`ll have DA50 for your website, guaranteed

Order it today:
http://www.str8-creative.co/product/moz-da-seo-plan/

thanks
Alex Peters

martedì 29 settembre 2020

Domain Authority 50 for your website - Guaranteed Service

We`ll get your website to have Domain Authority 50 or we`ll refund you every
cent

for only 150 usd, you`ll have DA50 for your website, guaranteed

Order it today:
http://www.str8-creative.co/product/moz-da-seo-plan/

thanks
Alex Peters

venerdì 25 settembre 2020

IL SOLENNE GIORNO DEL KIPPUR 5781-2020 IN ERA COVID19

Il mondo ebraico si appresta a celebrare lo Yom Kippur, il solenne digiuno di riflessione e pentimento, del'anno ebraico 5781/2020, dalla sera di domenica 27 sino a quella di lunedi 28 settembre.

Ovunque Covid19 lo renderà purtroppo particolare, con posti contigentati nei luoghi di culto, necessità di prenotazione, ove possibile con celebrazioni all'aperto e,ovviamente, distanziamento, mascherine e quanto altro.

La benedizione finale e poi il suono dello Shofar, particolarmente a Livorno, sono tradizionalmente un momento solenne al quale si uniscono parenti e amici indipendentemente dalla loro appartenenza o meno

all'ebraismo : un retaggio delle radici , uniche, di questa città sorta con il concorso di disparate "Nazioni".

Le restrizioni imposte dalla pandemia interromperanno inevitabilmente questo momento ma non potranno impedire al sentimento dei partecipanti di includere nei migliori auspici la città tutta , con la speranza che presto questo momento storico venga superato, magari rendendoci più solidi alla luce della tragica esperienza trascorsa.


COMUNITANDO

www.livornoebraica.org

(Blog ebraico a cura di Gadi Polacco)

Dal sito www.ucei.it :


Il dieci del mese di Tishrì cade lo Yom Kippur, giorno considerato come il più sacro e solenne del calendario ebraico.
E' un giorno totalmente dedicato alla preghiera e alla penitenza e vuole l'ebreo consapevole dei propri peccati, chiedere perdono al Signore. E' il giorno in cui secondo la tradizione Dio suggella il suo giudizio verso il singolo.

Se tutti i primi dieci giorni di questo mese sono caratterizzati dall'introspezione e dalla preghiera, questo è un giorno di afflizione, infatti in Levitico 23:32 è scritto "voi affliggerete le vostre persone". E' un giorno di digiuno totale, in cui ci si astiene dal mangiare, dal bere e da qualsiasi lavoro o divertimento e ci si dedica solo al raccoglimento e alla preghiera; il digiuno che affligge il corpo ha lo scopo di rendere la mente libera da pensieri e di indicare la strada della meditazione e della preghiera.
Prima di Kippur si devono essere saldati i debiti morali e materiali che si hanno verso gli altri uomini. Si deve chiedere personalmente perdono a coloro che si è offesi: a Dio per le trasgressioni compiute verso di Lui, mentre quelle compiute verso gli altri uomini vanno personalmente risarcite e sanate.

Ci si deve avvicinare a questo giorno con animo sereno e fiduciosi che la richiesta di essere iscritti da Dio nel "Libro della vita", sarà esaudita. La purezza con cui ci si avvicina a questa giornata da alcuni è sottolineata dall'uso di vestire di bianco.

E' chiamato anche "Sabato dei sabati", ed è l'unico tra i digiuni a non essere posticipato se cade di sabato.

Kippur è forse la più sentita tra le ricorrenze e anche gli ebrei meno osservanti in questo giorno sentono con più forza il loro legame con l'ebraismo. Un tempo, gli ebrei più lontani venivano detti "ebrei del Kippur" perché si avvicinavano all'ebraismo solo in questo giorno.

L'assunzione della responsabilità collettiva è un altra delle caratteristiche di questo giorno: in uno dei passi più importanti della liturgia si chiede perdono dicendo "abbiamo peccato, abbiamo trasgredito….". La liturgia è molto particolare e inizia con la commovente preghiera di Kol Nidrè, nella quale si chiede che vengano sciolti tutti i voti e le promesse che non possono essere state mantenute durante l'anno.

Questa lunga giornata di 25 ore viene conclusa dal suono dello Shofàr, il corno di montone, che invita di nuovo al raccoglimento, e subito dopo dalla cerimonia di "separazione" dalla giornata con cui si inizia il giorno comune.


venerdì 18 settembre 2020

1500 google maps citations cheap

Rank the google maps top 5 for your money keywords, guaranteed

http://www.str8-creative.io/product/1500-gmaps-citations/

regards,
Str8 Creative

giovedì 3 settembre 2020

GIORNATA EUROPEA DELLA CULTURA EBRAICA 2020-5780 - LIVORNO -

COMUNITA' EBRAICA DI LIVORNO Onlus



6 Settembre 2020 / 17 Elul 5780


ORE 10.30 / ORE 10.50 / ORE 11.10 – MUSEO EBRAICO – VIA MICALI , 21

Tre visite guidate , per massimo 10 persone cadauna (onde salvaguardare il distanziamento sociale) , necessariamente su prenotazione ( entrata libera, obbligatoria mascherina regolarmente indossata ) , telefonando entro e non oltre il giorno 3 settembre 2020 al numero:

3208887044

Le visite sono a cura di AMARANTA SERVIZI che si ringrazia per la collaborazione.

**********************************

DALLE ORE 16.00 SINO ALLE 20.00 CIRCA POTRA' ESSERE SEGUITA LA PROGRAMMAZIONE DELLE COMUNITA' EBRAICHE TOSCANE , IN COLLABORAZIONE CON RETE TOSCANA EBRAICA, TRAMITE LA PAGINA FACEBOOK:

"Giornata Europea della Cultura Ebraica – Livorno "

Link :

https://www.facebook.com/GIORNATA-EUROPEA-DELLA-CULTURA-EBRAICA-LIVORNO-224203214279430/


Filmati, interventi,musica e altro ancora da varie città toscane.. Le proposte livornesi :

"AMEDEO RACHAMIM MODIGLIANI : la sua casa natale e la sua Livorno Ebraica"

Itinerario a 100 anni dalla scomparsa terrena , con Gilda Vigoni e Guido Guastalla.


"REALTA' E IMMAGINAZIONE IN DUE ITINERARI DI VIAGGIO MEDIEVALI :

Beniamino da Tudela e Meshullam da Volterra" a cura della

Prof. Alessandra Veronese, Università di Pisa

LA MODALITA' DI QUESTA EDIZIONE RISENTE OVVIAMENTE DELL'EMERGENZA COVID 19 : GRAZIE PER L'ATTENZIONE , NELLA SPERANZA DI POTER PRESTO TORNARE ALLA NORMALITA'.


COME SEGUIRE LO STREAMING E VIA RADIO


STREAMING :
- su questa pagina
- sulla pagina di RETE TOSCANA EBRAICA
- sulla pagina di CONTRORADIO
VIA RADIO SU
CONTRORADIO
Frequenza 98,9 (Livorno)
INIZIO ALLE ORE 16.00 !
* IL CONCERTO SERALE DELLA "KLEZMERATA FIORENTINA" POTRA' ESSERE SEGUITO DALLA PAGINA "GIORNATA EUROPEA DELLA CULTURA EBRAICA - LIVORNO" E DA QUELLA DI "RETE TOSCANA EBRAICA".



giovedì 30 gennaio 2020

IN RICORDO DI AMEDEO (RACHAMIM) CLEMENTE MODIGLIANI,zl, NEL GIORNO DEL CENTESIMO ANNIVERSARIO DALLA DIPARTITA TERRENA, SECONDO IL CALENDARIO EBRAICO

In ricordo di Modigliani

Narrano le cronache, anche se intorno al grande artista ogni cosa può creare dibattito, che in preda al delirio, ricoverato presso l'Hôpital de la Charité, all'alba del 24 gennaio 1920 avvenne la dipartita terrena di Amedeo Rachamim (Clemente) Modigliani.
Era quindi il 4 del mese di Shevat dell'anno ebraico 5680, sabato, corrispondente quest'anno al 30 gennaio.
Credo sia opportuno ricordarlo, nel pieno delle tante iniziative che ovunque, ma in particolare nella sua città natale, sono in atto. E certamente, oltre a Livorno, sarebbe bello che in tante sinagoghe si recitasse per lui un'ashkavà, ovvero la rituale formula di suffragio.
In questo senso si muove, ad esempio, la proposta del Benè Berith locale all'interno del proprio circuito internazionale.
La Comunità ebraica di Livorno, come già annunciato nei mesi scorsi, dedicherà a Modigliani specifica attenzione nel corso della prossima Giornata Europea della Cultura Ebraica, mentre chiunque visiti il locale cimitero di via Mei non può non imbattersi nel marmo (posto a cento anni dalla nascita, nel 1984) che "ricorda e onora questo insigne suo figlio", il quale "sostenuto da immensa ricchezza spirituale…cercò nell'arte la verità in tragiche esperienze il riscatto".
Una dedica affettuosa e orgogliosa ma senza sconti e retorica, pare opportunamente ispirata da rav Elio Toaff zl.
Chi vi transitasse, quindi, "butti un'Ashkavà" o un Salmo in suo ricordo, secondo un modo di dire ebraico livornese, oggi in disuso, che può apparire canzonatorio ma, in realtà e nello spirito labronico, è carico di affetto.
Sia il ricordo di Amedeo Rachamim Modigliani per benedizione.

Gadi Polacco

(29 gennaio 2020)

WWW.MOKED.IT